3.23.2 Oggetti della console interattiva

La classe InteractiveConsole una classe derivata di InteractiveInterpreter, e quindi offre tutti i metodi degli oggetti interprete, cos come le seguenti caratteristiche aggiuntive.

interact( [banner])
Emula la console interattiva di Python. L'argomento facoltativo banner specifica il messaggio da stampare prima della interazione iniziale; in modo predefinito, viene stampato un messaggio simile a quello stampato dall'interprete standard di Python, seguito dal nome della classe dell'oggetto console posto fra parentesi (per non confondersi con l'interprete reale - in quanto molto simile!).

push( line)
Inoltra una riga del testo sorgente verso l'interprete. La riga non dovrebbe avere un carattere finale di fine riga. Pu invece avere caratteri di fine riga al suo interno. La riga viene aggiunta ad un buffer, ed il metodo runsource() dell'interprete viene chiamato con il contenuto del buffer come sorgente. Se questo indica che il comando stato eseguito o non valido, il buffer viene resettato; altrimenti il comando risulta incompleto e il buffer viene lasciato nello stato in cui si trovava prima che la riga venisse aggiunta. Il valore di ritorno True se viene richiesto ulteriore input, False se la linea stata trattata in qualche modo ( la stessa cosa che si verifica con runsource()).

resetbuffer( )
Rimuove dal buffer di input ogni testo sorgente non elaborato.

raw_input( [prompt])
Scrive un prompt e legge una riga. La riga restituita non include il carattere di fine riga. Quando l'utente inserisce la sequenza EOF, viene sollevata l'eccezione EOFError. L'implementazione di base usa la funzione built-in raw_input(); una classe derivata la pu rimpiazzare con una differente implementazione.
Vedete Circa questo documento... per informazioni su modifiche e suggerimenti.