8.2 pwd -- Il database delle password

DisponibilitÓ: Unix.

Questo modulo permette l'accesso agli account degli utenti ed al database delle password sotto Unix. È disponiblie su tutte le versioni di Unix.

Le voci nel database delle password vengono riportate come un oggetto simile ad una tupla (tipo record n.d.T.), i cui attributi corrispondono ai membri della struttura passwd (di seguito vengono riportati gli attributi, vedete <pwd.h>):

Indice  Attributo  Significato 
pw_name Nome di login
pw_passwd Password criptata facoltativa
pw_uid ID dell'utente in formato numerico
pw_gid ID del gruppo in formato numerico
pw_gecos Nome utente o campo contenente un commento
pw_dir Home directory dell'utente
pw_shell Interprete dei comandi dell'utente

Gli elementi uid e gid sono valori interi, gli altri sono stringhe. Nel caso una voce richiesta non possa essere trovata viene sollevata l'eccezione KeyError.

Note: Tradizionalmente in Unix il campo pw_passwd contiene una password criptata con un algoritmo derivato da DES (vedete il modulo crypt). Comunque la maggior parte degli Unix moderni utilizzano un sistema chiamato shadow password. Su questi Unix il campo pw_passwd contiene solo un aterisco ('*') oppure la lettera "x", mentre la password criptata viene salvata nel file /etc/shadow, che non Ŕ leggibile dagli utenti comuni.

Questo modulo definisce i seguenti elementi:

getpwuid( uid)
Restituisce la password immessa nel database relativa all'UID numerico dell'utente.

getpwnam( name)
Restituisce la password immessa nel database relativa al nome dell'utente.

getpwall( )
Restituisce un elenco di tutte le password disponibili nel database in ordine casuale.

Vedete anche:

Modulo grp:
Un'interfaccia per il database dei gruppi, simile a questo.
Vedete Circa questo documento... per informazioni su modifiche e suggerimenti.